Modulo inviato correttamente, verrete contattati quanto prima.
Informativa ai sensi dell’Art. 13 d.lgs n. 196 del 30 Giugno 2003 sulla tutela dei dati personali (Privacy)
Premendo su Invia autorizzo il trattamento e la comunicazione dei miei dati nei limiti e nel rispetto della legge sulla privacy.

Cyber car: il pneumatico intelligente by Pirelli

Pubblicato : 16/03/2018 11:32:27
Categorie : News

Cyber Car lo pneumatico intelligente di Pirelli

Gli pneumatici non hanno più nessun segreto

Cyber Car rileva i parametri di funzionamento dello pneumatico e li trasmette all’intelligenza di bordo che può così adeguare ABS e controllo di stabilità per una guida più sicura e performante. Da anni Pirelli ci stava lavorando, così da Pirelli Connesso si è arrivati al sensore integrato all'interno dello pneumatico che genera un monitoraggio preciso e in tempo reale sulla temperatura, la pressione e l'usura degli pneumatici. I dati vengono analizzati da Pirelli attraverso un algoritmo e poi inviati al conducente.

La tecnologia, già in sperimentazione, sarà disponibile per la prima volta su modelli sia elettrici sia tradizionali già da quest’anno. Cyber Car si basa sulla tecnologia Pirelli Connesso di e viene fornito attraverso un'app.

“Siamo esperti di pneumatici - spiega Luigi Staccoli Executive Vice President Pirelli Digital Officer - Per noi l'elemento fondamentale dell’utilizzo di questi sistemi digitali è la tranquillità; è questo fondamentalmente che sottende la nostra filosofia sulle tecnologie cyber di cui Cyber Car è solo l’ultima evidenza.”

Le funzionalità di Cyber Car

  • Il sistema Cyber Car fornisce dati sul carico verticale statico, ossia la forza verso il basso applicata allo pneumatico. La nuova tecnologia è in grado di eliminare il peso aggiuntivo in movimento, per fornire il valore relativo solamente al carico verticale statico. Si tratta di un valore particolarmente importante per i veicoli elettrici poiché impatta sulla durata della batteria.
  • Cyber Car legge la carta di identità dello pneumatico. La “TYRE ID” traccia tutti i dati della gomma: la marca, le dimensioni, il carico, la capacità di pressione, dove è stato prodotto e quando.
  • Cyber Car può, inoltre, abilitare anche l’accesso a una serie di servizi personalizzati come il car valet, l’assistenza su strada e in officina.  

Come è nata Cyber Car

Tutto inizia dalla tecnologia Pirelli Connesso, capace di trasmettere all’automobilista attraverso un’app alcune informazioni sulla gomma. Cyber Car nasce come primo equipaggiamento, in quanto parte integrante della tecnologia di bordo. Entrambe le piattaforme sono prodotti della Cyber Technologies Unit di Pirelli, che si occupa dello sviluppo dello “pneumatico parlante”. “La bellezza delle piattaforme digitali- continua Staccoli - è che sono pressoché infinite: le si può infatti migliorare o modificare costantemente, a vantaggio dell'utente finale. - Il lavoro sta infatti continuando su servizi che possono essere forniti tramite queste piattaforme: i rivenditori potrebbero ricevere informazioni dall'automobile per fornire l'assistenza quando necessario per esempio. Il sistema Connesso è, inoltre, in grado di attivare un allarme di assistenza su strada.

Come abbiamo detto, la nuova tecnologia che ti dirà tutto, ma proprio tutto, sui tuoi pneumatici è già pronta ad essere sperimentata sulle auto da quest’anno. Pirelli ha collaborato con le principali case automobilistiche per integrare la tecnologia; saranno poi i produttori a decidere quali informazioni fornire ai conducenti e come, tramite il cruscotto del veicolo, un'app o una combinazione di entrambi. A noi non resta che attendere con ansia di provare questa scoperta rivoluzionaria al più presto.

cyber car pirelli

Condividi